05.01.2022

Programma Trekking in alta montagna con i lama - estate 2022

Escursioni in alta montagna con i lama 2022

Anche nella stagione escursionistica del 2022 offriremo numerosi avventurosi trekking di pił giorni in alta montagna con i nostri esperti stalloni lama!
Non vediamo l'ora di condividere con voi queste eccezionali ed avventurose esperienze escursionistiche nel nostro bellissimo Alto Adige.
Elenco trekking 2022
Corno del Renon 10-11 giugno
Sass de Putia 18-19 giugno
Sasso Piatto 1-3 luglio PIENO
Col Raiser 8-10 luglio PIENO
Tre Cime di Lavaredo 5-7 agosto PIENO
Sass de Putia 11-12 agosto
Rifugio Bicchiere 19-21 agosto
Catinaccio 27-30 agosto PIENO
Rifugio Monteneve 3-5 settembre 
Laghi di Sopranes 17-19 settembre
Sentiero delle castagne 11-13 ottobre
 
Tutte le escursioni si svolgono a proprio rischio e in conformità con le attuali norme di protezione contro il Covid.



Corno del Renon
10-11 giugno 2022
(tour di due giorni, venerdì-sabato)
 
Partendo direttamente dal nostro maso Kaserhof, camminiamo insieme ai lama imballati su bellissimi sentieri, attraverso boschi e prati di montagna fino al punto più alto del Renon - il Corno del Renon (2260m).
Per la pausa pranzo cerchiamo un bel posto lungo il nostro sentiero e ci fortifichiamo con una tipica merendina altoatesina (speck, formaggio, salamino affumicato ecc.).
In cima al Corno del Renon ci aspetta una vista panoramica mozzafiato a 360° sulle Alpi austriache e bavaresi e sulle imponenti Dolomiti.
Prima ci prendiamo cura dei nostri compagni animali e poi ci godiamo il nostro soggiorno.
 
Dopo una meritata cena nel rifugio, possiamo goderci il bellissimo tramonto.
Tutti i mattinieri hanno l'opportunità di ammirare l'affascinante alba la mattina del giorno successivo (ore 5:30 circa).
 
Dopo la colazione al rifugio, rimettiamo le bisacce e insieme ai lama attraversiamo i bellissimi prati dell’alpe "Schian" in direzione "Rosswagen", discendendo poi verso il villaggio Auna di Sopra, dove si fa una piacevole pausa pranzo prima di tornare al Kaserhof, il nostro punto di partenza, nel pomeriggio.
 
Dati chiave per il tour:
Punto di partenza/incontro:ore 11 al Kaserhof
Tempo di cammino:circa 12 ore (distribuite su 2 giorni)
Distanza totale:circa 25 km
Dislivello:circa 950 m
Partecipanti:circa 10 persone
NB: Il tour avrà luogo solo se ci sono abbastanza partecipanti.
Prezzo:300€
Il prezzo include:
- organizzazione e guida di tutto il tour
- 1 pernottamento in un rifugio con colazione, pranzo e cena.
Le bevande non sono incluse nel prezzo.
Equipaggiamento:Per questo tour sono necessarie scarpe robuste e abbigliamento resistente alle intemperie, una buona protezione contro la pioggia (anche per i bagagli; imballare in sacchetti di nylon impermeabili!) e una protezione solare che includa un copricapo. Ricorda che in montagna può fare freddo anche in estate. Per i pernottamenti nei rifugi, si prega di portare un sacco a pelo e scarpette da bagno, il proprio asciugamano e gli utensili da bagno (spazzolino da denti, ecc.). Si dovrebbe anche portare una lampada frontale, un coltello tascabile, una borraccia robusta, possibilmente un power bank per caricare dispositivi elettrici, buon umore e il desiderio di avventura. Il tuo cellulare o la tua macchina fotografica ti aiuteranno a catturare le impressioni più belle e memorabili.



Sass de Putia
Primo tour:18 - 19 giugno 2022
(tour di due giorni, sabato-domenica)
 
Secondo tour:11 - 12 agosto 2022
(tour di due giorni, giovedì-venerdì)
 
Il nostro tour di due giorni inizia dal parcheggio degli escursionisti al Passo delle Erbe. Mentre carichiamo i nostri lama, guardiamo le imponenti e aspre pareti nord del massiccio del Sass de Putia.
Insieme ai nostri compagni animali, prendiamo il sentiero n. 8A verso la forcella. Sul sentiero inizialmente ampio, ci godiamo la vista dell'impressionante massiccio roccioso.
Il sentiero più stretto n. 4 ci porta poi più avanti verso la Forcella di Putia. Qui ci soffermiamo brevemente prima di prendere il piacevole e panoramico sentiero in quota verso il Kreuzkofeljoch, che segna il confine tra la Valle Isarco e la Val Badia, e il rifugio Genova al Passo Poma (2.297m). Qui passeremo la notte.
Se vi rimane ancora un po' di energia dopo i 700 metri di salita del primo giorno, non dovreste perdervi il Col di Poma (sentiero n. 7) con le sue splendide viste. Si trova a soli 20 minuti a piedi dal rifugio. Nel frattempo, i nostri lama pascolano e si fortificano per il giorno successivo.
 
Il secondo giorno partiamo presto dopo la colazione e camminiamo seguendo l’alta via fino alla Forcella di Putia. Sul sentiero n. 4B saliamo fino a raggiungere la cima secondaria del massiccio. I nostri fedeli e addestrati lama ci accompagnano fin dove possono. Non lontano dalla vetta si soffermano e pascolano mentre noi scaliamo anche la vetta principale del Sass de Putia (2.875m) (la salita non è obbligatoria): si tratta di un passaggio di arrampicata breve, abbastanza facile e molto ben assicurato. Coloro che si sentiranno più sicuri possono portare un'attrezzatura leggera per l'arrampicata, ma molti conquistano la montagna senza attrezzature speciali. Alla croce di vetta si è ricompensati con un'impressionante vista a 360 gradi sulla Val Badia, la Valle Isarco, il gruppo delle Odle, il Sasso di Santa Croce, l'altopiano della Gardenacia e altre cime.
Dopo averci goduto il panorama, scendiamo. Insieme ai lama, scendiamo ora attraverso i dolci e idilliaci prati alpini della Val Badia (n. 35). Sulla nostra strada passiamo numerosi piccoli granai e il rifugio Vaciara (Ütia Vaciara) (pranzo) prima di salire al valico Gömajoch. Il nostro percorso continua in direzione del rifugio Göma e il sentiero 8B ci conduce attraverso un paesaggio romantico e selvaggio di pini cembri fino al rifugio Fornella (Munt de Fornella). Da lì finalmente torniamo (n. 8A) al nostro punto di partenza al Passo delle Erbe.
 
Dati chiave per il tour:
Punto di partenza/incontro:ore 13:00, parcheggio Passo delle Erbe
Tempo di cammino:circa 12 ore (distribuite su 2 giorni)
Distanza totale:circa 25 km
Dislivello:circa 800m senza salita in cima, con salita in cima circa 900m
Partecipanti:circa 10 persone
NB: Il tour avrà luogo solo se ci sono abbastanza partecipanti.
Prezzo:330€
Il prezzo include:
- trasporto dei lama
- organizzazione e guida di tutto il tour
- 1 pernottamento con colazione, pranzo e cena
Le bevande non sono incluse nel prezzo.
Equipaggiamento:Per questo tour sono necessarie scarpe robuste e abbigliamento resistente alle intemperie, una buona protezione contro la pioggia (anche per i bagagli; imballare in sacchetti di nylon impermeabili!) e una protezione solare che includa un copricapo. Ricorda che in montagna può fare freddo anche in estate. Per i pernottamenti nei rifugi, si prega di portare un sacco a pelo e scarpette da bagno, il proprio asciugamano e gli utensili da bagno (spazzolino da denti, ecc.). Si dovrebbe anche portare una lampada frontale, un coltello tascabile, una borraccia robusta, possibilmente un power bank per caricare dispositivi elettrici, buon umore e il desiderio di avventura. Il tuo cellulare o la tua macchina fotografica ti aiuteranno a catturare le impressioni più belle e memorabili.


 
Sasso Piatto
01 - 03 luglio 2022
(tour di tre giorni, venerdì-domenica)
 
Da Compatsch partiamo per un'escursione circolare dell'Alpe di Siusi, che porterà noi e i nostri simpatici e motivati lama attraverso prati di montagna in fiore, bellissimi boschi e pascoli alpini. Impressionanti viste sulle montagne e rustici rifugi alpini ci aspettano e ci invitano a fermarci e godere lungo la strada (pranzo).
Nel tardo pomeriggio raggiungeremo la nostra meta di tappa, il rifugio Sasso Piatto a 2297m. Lì ci accamperemo per la notte.
 
Il giorno seguente, hai la possibilità di avventurarti sull'imponente Sasso Piatto (2954m), una salita che richiede diverse ore e non è del tutto facile. In alternativa, potete rilassarvi nel rifugio.
Dopo il ritorno degli scalatori della vetta, scendiamo insieme alla Malga Sassopiatto, dove ci aspetta una degustazione di formaggi (facoltativa). Questa piacevole esperienza fa dimenticare rapidamente le fatiche della giornata.
La mattina del terzo giorno iniziamo la via del ritorno, ma scegliamo un percorso diverso per tornare al punto di partenza. Lungo la strada ci sono numerose malghe che ci invitano a fermarci per una pausa caffè e il pranzo prima di raggiungere il nostro punto di partenza nel pomeriggio.
 
Dati chiave per il tour:
Punto di partenza/incontro:ore 10, parcheggio degli escursionisti di Compatsch
Tempo di cammino:circa 18 ore (distribuite su 3 giorni)
Distanza totale:circa 26 km
Dislivello:circa 500m fino al rifugio Sasso Piatto, altri 650m fino al sommo
Partecipanti:circa 10 persone
NB: Il tour avrà luogo solo se ci sono abbastanza partecipanti.
Prezzo:440€
Il prezzo include:
- trasporto dei lama
- organizzazione e guida di tutto il tour
- 2 pernottamenti con colazione, pranzo e cena
Le bevande non sono incluse nel prezzo.
Equipaggiamento:Per questo tour sono necessarie scarpe robuste e abbigliamento resistente alle intemperie, una buona protezione contro la pioggia (anche per i bagagli; imballare in sacchetti di nylon impermeabili!) e una protezione solare che includa un copricapo. Ricorda che in montagna può fare freddo anche in estate. Per i pernottamenti nei rifugi, si prega di portare un sacco a pelo e scarpette da bagno, il proprio asciugamano e gli utensili da bagno (spazzolino da denti, ecc.). Si dovrebbe anche portare una lampada frontale, un coltello tascabile, una borraccia robusta, possibilmente un power bank per caricare dispositivi elettrici, buon umore e il desiderio di avventura. Il tuo cellulare o la tua macchina fotografica ti aiuteranno a catturare le impressioni più belle e memorabili.

 

Col Raiser
08 - 10 luglio 2022
(tour di tre giorni, sabato-domenica)
 
Dopo un pranzo comune e la conoscenza reciproca alla locanda "Somont", mettiamo le bisacce ai lama e camminiamo con i nostri compagni a quattro zampe da Ortisei verso la Val Gardena. Attraverso bellissimi pendii montani con rari fiori di montagna come la stella alpina raggiungiamo l'hotel alpino Col Raiser (2.100m) con la sua vista mozzafiato. Poco dopo giungeremo al rustico rifugio dell'allevatore di alpaca Jos Demetz, con il quale concludiamo la prima serata del tour con un accogliente barbecue e del vino altoatesino. Passiamo la notte nel fieno dello “Schupf" (fienile), oppure all'aperto. In alternativa sono disponibili alcuni letti nella casa (numero limitato!).
 
Dopo la colazione, saliamo verso il rifugio Firenze in Cisles nel parco naturale Puez Odle. Una merendina a mezzogiorno ci assicura di raggiungere la destinazione prevista - il rifugio Puez - a 2.475 m. Ci accampiamo per la notte in mezzo al patrimonio mondiale dell'UNESCO delle Dolomiti con i suoi tesori botanici.
 
I più in forma hanno l'opportunità di scalare il picco Puez (2.895 m) la mattina seguente per ammirare l'alba (partenza alle 5). Fortificati dall'aria d'alta quota, dal cibo delizioso e dalle impressioni mozzafiato, scendiamo attraverso la spettacolare Vallunga fino a Selva Gardena e quindi ci dirigiamo verso casa. L'escursione termina a Selva Gardena, dove pranzeremo insieme; da Selva Gardena i partecipanti saranno poi riaccompagnati in taxi a Ortisei, punto di partenza del tour.
 
Dati chiave per il tour:
Punto di partenza/incontro:ore 12 a Ortisei (albergo Somont (via Sacun, 136, 39046 Ortisei BZ), pranzo insieme.
Tempo di cammino:circa 15 ore (distribuite su 3 giorni)
Distanza totale:circa 24 km
Dislivello:poco meno di 1000 m fino al rifugio Puez, altri 450 m circa fino alla cima
Partecipanti:circa 10 persone
NB: Il tour avrà luogo solo se ci sono abbastanza partecipanti.
Prezzo:450€
Il prezzo include:
- trasporto dei lama
- trasporto di ritorno Selva - Ortisei il 3° giorno
- organizzazione e guida di tutto il tour
- 2 pernottamenti con colazione, pranzo e cena
Le bevande non sono incluse nel prezzo (tranne quelle del barbecue del giorno 1).
Equipaggiamento:Per questo tour sono necessarie scarpe robuste e abbigliamento resistente alle intemperie, una buona protezione contro la pioggia (anche per i bagagli; imballare in sacchetti di nylon impermeabili!) e una protezione solare che includa un copricapo. Ricorda che in montagna può fare freddo anche in estate. Per i pernottamenti nei rifugi, si prega di portare un sacco a pelo e scarpette da bagno, il proprio asciugamano e gli utensili da bagno (spazzolino da denti, ecc.). Si dovrebbe anche portare una lampada frontale, un coltello tascabile, una borraccia robusta, possibilmente un power bank per caricare dispositivi elettrici, buon umore e il desiderio di avventura. Il tuo cellulare o la tua macchina fotografica ti aiuteranno a catturare le impressioni più belle e memorabili.



Tre Cime di Lavaredo
5 - 7 agosto 2022
(tour di tre giorni venerdì-domenica)
 
Partendo dal parcheggio nella Val Campo di Dentro, partiamo con i nostri fedeli lama, sintonizzandoci per l’avventura, attraverso prati di larici da sogno per il rifugio Tre Scarperi (1626m). Dopo una cena tipica dell'Alto Adige, passiamo la notte lì.
 
Il secondo giorno partiamo direttamente dopo la colazione per l'Alta Pusteria e camminiamo verso il Parco Naturale delle Tre Cime (patrimonio naturale dell'UNESCO). La non facile salita è ricompensata da una vista mozzafiato dei tre giganti della montagna, le famose Tre Cime di Lavaredo. Passiamo le Tre Cime di Lavaredo, ma non senza rendere omaggio a questo imponente sfondo fotografico. Nel mezzo del parco naturale si trova anche il rifugio Antonio Locatelli - il nostro domicilio per la notte. Qui i nostri lama pascolano per rinfrescarsi. Chi ha ancora energia può - senza lama - salire sul Monte Paterno, il quale è ricco di storia (prima guerra mondiale). C'è la possibilità di esplorare alcune delle zone che sono state trafitte durante la guerra.
Al rifugio ammiriamo tramonti e albe mozzafiato e ci godiamo una cena deliziosa.
 
Il terzo giorno ci dirigiamo attraverso la forcella Pian di Cengia verso il rifugio Zsigmondy Comici, dove facciamo la nostra pausa pranzo. Più tardi nella giornata, lasciamo il selvaggio e romantico altopiano attraverso la Val Fiscalina insieme ai lama e torniamo a valle nel pomeriggio.
 
Dati chiave per il tour:
Punto di partenza/incontro:ore 12, parcheggio escursionisti Val Campo di Dentro (Sesto), pranzo insieme al ristorante "Alte Säge" vicino al parcheggio.
Tempo di cammino: circa 18 ore (distribuite su 3 giorni)
Distanza totale:circa 28 km
Dislivello:circa 1.500m
Partecipanti:circa 10 persone
NB: Il tour avrà luogo solo se ci sono abbastanza partecipanti.
Prezzo:440€
Il prezzo include:
- trasporto dei lama
- organizzazione e guida di tutto il tour
- 2 pernottamenti con colazione, pranzo e cena
Le bevande non sono incluse nel prezzo.
Equipaggiamento:Per questo tour sono necessarie scarpe robuste e abbigliamento resistente alle intemperie, una buona protezione contro la pioggia (anche per i bagagli; imballare in sacchetti di nylon impermeabili!) e una protezione solare che includa un copricapo. Ricorda che in montagna può fare freddo anche in estate. Per i pernottamenti nei rifugi, si prega di portare un sacco a pelo e scarpette da bagno, il proprio asciugamano e gli utensili da bagno (spazzolino da denti, ecc.). Si dovrebbe anche portare una lampada frontale, un coltello tascabile, una borraccia robusta, possibilmente un power bank per caricare dispositivi elettrici, buon umore e il desiderio di avventura. Il tuo cellulare o la tua macchina fotografica ti aiuteranno a catturare le impressioni più belle e memorabili.



Rifugio Bicchiere
19 - 21 agosto 2022
(tour di tre giorni, venerdì-domenica)
 
Il nostro impegnativo ma spettacolare tour d'alta montagna al Rifugio Bicchiere, il rifugio più alto dell'Alto Adige (3.195 m), inizia al parcheggio degli escursionisti vicino al noto museo delle miniere di Monteneve nella profonda Val Ridanna. Da qui, lo stretto sentiero n. 9 ci conduce prima attraverso una fragrante e fresca foresta di conifere. Più tardi saliamo lungo l'impetuoso torrente Fernerbach fino alle ampie distese dell'Aglsboden (pausa). Il sentiero diventa ora più ripido e si snoda in serpentine attraverso un terreno isolato fino a raggiungere il rifugio Vedretta Piana (2.254 m). Qui passeremo la notte.
 
Dal rifugio Vedretta Piana riusciamo già a vedere il rifugio Vedretta Pendente arroccata su uno sperone roccioso a 2.586 m, ma c'è ancora una ripida salita che ci separa da esso. Una volta raggiunto il rifugio, ci prendiamo cura dei nostri lama, che lasciamo al pascolo. Senza animali, ci avventuriamo poi nell'impegnativa salita in alta montagna verso il rifugio Bicchiere: presto passiamo l'affascinante lago Übeltal, poi il nostro percorso, spesso roccioso, sale di nuovo ripidamente, accompagnato da passaggi sicurati. Attraverso le morene e il braccio laterale del Übeltalferner (ghiacciaio), solitamente privo di crepacci e quindi non pericoloso, nonché alcuni passaggi sicuri che richiedono un passo sicuro, raggiungiamo finalmente il fianco meridionale di quella cima su cui troneggia il leggendario rifugio – e la meta della nostra scalata. L'ultima salita, sicurata, attraverso i ripidi gradini di pietra tagliati nella cresta rocciosa fino al rifugio e alla piccola cappella "Maria im Schnee" (il più alto santuario mariano dell'Alto Adige) è la parte più faticosa dell'escursione. Tuttavia, la vista delle imponenti cime di tremila metri e dei ghiacciai circostanti vale tutto lo sforzo! Ci soffermiamo e ci fortifichiamo, orgogliosi della salita che abbiamo alle spalle.
Più tardi scendiamo di nuovo al rifugio Vedretta Pendente, dove ritroviamo i nostri compagni di viaggio a quattro zampe e dove passiamo anche la notte.
 
Il terzo giorno torniamo a valle sul sentiero già conosciuto in salita.
 
Dati chiave per il tour:
Punto di partenza/incontro:10:30, parcheggio escursionisti Monteneve (circa 1.400m) in fondo alla Val Ridanna.
Tempo di cammino:circa 20 ore (distribuite su 3 giorni)
Distanza totale:circa 25 km
Dislivello:circa 1.800 m (nota sull'altitudine: in questo tour si superano i 3.000 m)
Partecipanti:circa 10 persone
NB: Il tour avrà luogo solo se ci sono abbastanza partecipanti.
Prezzo:440€
Il prezzo include:
- trasporto dei lama
- organizzazione e guida di tutto il tour
- 2 pernottamenti con colazione, pranzo e cena
Le bevande non sono incluse nel prezzo.
Equipaggiamento:Per questo tour sono necessarie scarpe robuste e abbigliamento resistente alle intemperie, una buona protezione contro la pioggia (anche per i bagagli; imballare in sacchetti di nylon impermeabili!) e una protezione solare che includa un copricapo. Ricorda che in montagna può fare freddo anche in estate. Per i pernottamenti nei rifugi, si prega di portare un sacco a pelo e scarpette da bagno, il proprio asciugamano e gli utensili da bagno (spazzolino da denti, ecc.). Si dovrebbe anche portare una lampada frontale, un coltello tascabile, una borraccia robusta, possibilmente un power bank per caricare dispositivi elettrici, buon umore e il desiderio di avventura. Il tuo cellulare o la tua macchina fotografica ti aiuteranno a catturare le impressioni più belle e memorabili.



Catinaccio
27 - 30 agosto 2022
(tour di quattro giorni, sabato-martedì)
 
Il punto di partenza della nostra escursione è il villaggio di montagna di San Cipriano (1.071m) nel comune di Tires. Lì carichiamo i nostri bagagli sui nostri lama e ci mettiamo in spalla i nostri zaini prima di partire in direzione della malga Haniger. Il leggendario scenario montano del massiccio del Catinaccio fa da cornice alla nostra salita: il sentiero ci conduce oltre le Torri del Vajolet lungo il versante occidentale del Catinaccio. Dopo una lunga giornata, raggiungiamo il rifugio Roda di Vael a 2283m, stanchi e soddisfatti. È la nostra prima destinazione di tappa e anche il campo per la notte.
 
Dopo la colazione il giorno seguente, continuiamo il nostro percorso. Lo stretto sentiero di montagna si annida strettamente contro i ripidi pendii rocciosi. In questa sezione avventurosa, è richiesta una maggiore attenzione.
Nel primo pomeriggio raggiungiamo il rifugio Vajolet (2243m). Senza lama, la via ferrata di circa tre ore nel "Gartl" del leggendario re della montagna Laurino può essere intrapresa da qui da chi lo desidera (rif. Re Alberto e rif. Passo Santner 2.734m). Quassù, solo la vista delle valli circostanti in profondità ci ricorda che siamo ancora sul pianeta terra.
Quando discesi, ci lasciamo nutrire nel rifugio Vajolet, dove passiamo la seconda notte.
 
Il giorno dopo continuamo il nostro tour in alta quota. Dopo una tappa particolarmente attraente attraverso il passo Graßleiten (fermata al rifugio Bergamo 2.601m), raggiungiamo il passo Molignon (2.598m) e un breve passaggio in salita, il coronamento del tour: il nostro alloggio nel rifugio Alpe di Tires, architettonicamente eccellente, a 2.440m sul livello del mare. Da qui è possibile una breve escursione alle imponenti "Rosszähne", una formazione rocciosa.
 
L'ultimo giorno scendiamo attraverso l'avventuroso Bärenloch (alcuni passaggi che richiedono maggior concentrazione durante la discesa) e camminiamo attraverso la valle estremamente panoramica di Tschamin fino a San Cipriano.
 
Dati chiave per il tour:
Punto di partenza/incontro:ore 9 a San Cipriano, Tires
Tempo di cammino:circa 22 ore (distribuite su 4 giorni)
Distanza totale:sarà aggiunta
Dislivello:circa 1.700m (senza "Gartl")
Partecipanti:circa 10 persone
NB: Il tour avrà luogo solo se ci sono abbastanza partecipanti.
Prezzo:550€
Incluso nel prezzo:
- trasporto dei lama
- organizzazione e guida di tutto il tour
- 3 pernottamenti con colazione, pranzo e cena
Le bevande non sono incluse nel prezzo.
Equipaggiamento:Per questo tour sono necessarie scarpe robuste e abbigliamento resistente alle intemperie, una buona protezione contro la pioggia (anche per i bagagli; imballare in sacchetti di nylon impermeabili!) e una protezione solare che includa un copricapo. Ricorda che in montagna può fare freddo anche in estate. Per i pernottamenti nei rifugi, si prega di portare un sacco a pelo e scarpette da bagno, il proprio asciugamano e gli utensili da bagno (spazzolino da denti, ecc.). Si dovrebbe anche portare una lampada frontale, un coltello tascabile, una borraccia robusta, possibilmente un power bank per caricare dispositivi elettrici, buon umore e il desiderio di avventura. Il tuo cellulare o la tua macchina fotografica ti aiuteranno a catturare le impressioni più belle e memorabili.



Monteneve
3 - 5 settembre 2022
(tour di tre giorni, sabato-lunedì)
 
Partiamo con i lama imballati a Masseria (fondovalle Val Ridanna) lungo il torrente di montagna attraverso i prati alpini fino alla Poschhütte (2.116m), dove ci fermiamo per il pranzo. Ben fortificati, iniziamo la salita verso la forcella Monteneve (2.650m): il nostro percorso ci porta su sentieri d'alta montagna e lungo la strada ci godiamo la meravigliosa vista dell'impressionante mondo alpino. Dalla forcella continuiamo fino al rifugio Monteneve (2.355m), situata in una posizione molto bella, che un tempo era abitata dai minatori. Ci passeremo la notte.
 
La mattina seguente partiamo presto e facciamo un'escursione a uno dei più grandi e più bei laghi di montagna dell'Alto Adige, il Großer Timmler Schwarzsee (“grande lago nero”). I temerari possono fare il tuffo nell'acqua ghiacciata. Tornati al rifugio Monteneve, ci aspetta un'emozionante visita guidata dell'impressionante museo minerario. Ancora una volta passiamo la notte nello stesso rifugio.
 
Il terzo e ultimo giorno del tour continuiamo la nostra escursione attraverso sentieri selvaggi e il Sandjoch e arriviamo a una baita rustica che si chiama Staudenbergalm (pranzo) con una bella vista. Nel pomeriggio torniamo poi a Masseria con i nostri lama.
 
Dati chiave per il tour:
Punto di partenza/incontro:ore 9 al parcheggio degli escursionisti a Masseria (fondovalle Val Ridanna, 1.400m).
Tempo di cammino:circa (da aggiungere) ore (distribuite su 3 giorni)
Distanza totale:circa (da aggiungere) km
Dislivello:circa 1.300m
Partecipanti:circa 10 persone
NB: Il tour avrà luogo solo se ci sono abbastanza partecipanti.
Prezzo:440€
Incluso nel prezzo:
- trasporto dei lama
- organizzazione e guida di tutto il tour
- 2 pernottamenti con colazione, pranzo e cena
Le bevande non sono incluse nel prezzo.
Equipaggiamento:Per questo tour sono necessarie scarpe robuste e abbigliamento resistente alle intemperie, una buona protezione contro la pioggia (anche per i bagagli; imballare in sacchetti di nylon impermeabili!) e una protezione solare che includa un copricapo. Ricorda che in montagna può fare freddo anche in estate. Per i pernottamenti nei rifugi, si prega di portare un sacco a pelo e scarpette da bagno, il proprio asciugamano e gli utensili da bagno (spazzolino da denti, ecc.). Si dovrebbe anche portare una lampada frontale, un coltello tascabile, una borraccia robusta, possibilmente un power bank per caricare dispositivi elettrici, buon umore e il desiderio di avventura. Il tuo cellulare o la tua macchina fotografica ti aiuteranno a catturare le impressioni più belle e memorabili.



Laghi di Sopranes
17-20 settembre 2022
(tour di tre giorni, sabato-domenica)
 
Iniziamo con i lama imballati a Plan (fondovalle Val Passiria, 1.628 m) e saliamo prima alla pittoresca malga Falschnal (1.871 m, pranzo). Attraverso l'idilliaca valle di Falschnal camminiamo verso il passo Falschnal (2.417m) e poi verso il passo Spronser (2.581m). Lì si possono già vedere i primi laghi di montagna cristallini. La destinazione della tappa è la bellissima malga Oberkaser a 2131m, sulle rive di un lago alpino. I più resistenti si tuffano nel rinfrescante lago di montagna dopo la salita; per tutti gli altri c'è una birra o un buon succo di frutta.
 
Il secondo giorno esploriamo il fantastico mondo d'alta quota intorno ai laghi. Pietre, pietre e ancora pietre in colori e forme inimmaginabili si riflettono nei diversi laghi. Chi è in forma e non si spaventa facilmente può ancora scalare la vicina cima, la Große Spronser Rötelspitze (2.625 m) – senza lama. Passiamo di nuovo la notte all'Oberkaseralm.
 
Il terzo giorno scaliamo di nuovo lo Spronser Joch e da lì iniziamo la discesa attraverso la valle Lazins l fino alla malga Lazinseralm (pranzo) fino a tornare al punto di partenza a Plan.
 
Dati chiave per il tour:
Punto di partenza/incontro:ore 9, parcheggio degli escursionisti a Plan
Tempo di cammino:circa (da aggiungere) ore (distribuite su 3 giorni)
Distanza totale:circa (da aggiungere) km
Dislivello:circa 1.000m (senza Rötelspitze)
Partecipanti:circa 10 persone
NB: Il tour avrà luogo solo se ci sono abbastanza partecipanti.
Prezzo:440€
Incluso nel prezzo:
- trasporto dei lama
- organizzazione e guida di tutto il tour
- 2 pernottamenti con colazione, pranzo e cena
Le bevande non sono incluse nel prezzo
Equipaggiamento:Per questo tour sono necessarie scarpe robuste e abbigliamento resistente alle intemperie, una buona protezione contro la pioggia (anche per i bagagli; imballare in sacchetti di nylon impermeabili!) e una protezione solare che includa un copricapo. Ricorda che in montagna può fare freddo anche in estate. Per i pernottamenti nei rifugi, si prega di portare un sacco a pelo e scarpette da bagno, il proprio asciugamano e gli utensili da bagno (spazzolino da denti, ecc.). Si dovrebbe anche portare una lampada frontale, un coltello tascabile, una borraccia robusta, possibilmente un power bank per caricare dispositivi elettrici, buon umore e il desiderio di avventura. Il tuo cellulare o la tua macchina fotografica ti aiuteranno a catturare le impressioni più belle e memorabili.



Sentiero delle castagne
11 - 13 ottobre 2022
(tour di tre giorni, martedì-giovedì)
 
Per anni, il finale di stagione dei nostri tour di trekking con i lama di più giorni è stata la nostra escursione di tre giorni lungo il famoso "Keschtnweg" (sentiero delle castagne), il quale si presenta autunnale ad ottobre.
 
L'itinerario previsto si snoda lungo il bellissimo sentiero delle castagne da Renon attraverso i villaggi di Barbiano, Chiusa e Velturno fino alla città vescovile di Bressanone. Passando per vigneti, meleti, castagneti e colorati paesaggi autunnali, ci troviamo su una comoda semi-altitudine (500-800 metri di altitudine). Incontreremo diverse delle famose piramidi di terra, così come monasteri, castelli, chiese e cappelle.
I nostri lama da trekking, ben addestrati ed esperti, portano i nostri bagagli e sono felici di accompagnarci. Alloggeremo in un accogliente bed and breakfast e in un hotel benessere lungo il percorso. Il programma di divertimento e benessere è completato da un tradizionale "Törggelen" (conclude la stagione della raccolta) incluso nel prezzo.
 
La nostra destinazione finale è la bellissima abbazia di Novacella a nord di Bressanone, dove completiamo il tour con un delizioso cappuccino. Qui il tour finisce ospiti e lama vengono riportati al Kaserhof.
 
Dati chiave per il tour:
Punto di partenza/incontro:ore 9, Kaserhof
Tempo di cammino:circa 19 ore (distribuite su 3 giorni)
Distanza:circa 45 km
Dislivello:circa 700m in un'alternanza di salite e discese
Partecipanti:circa 10 persone
NB: Il tour avrà luogo solo se ci sono abbastanza partecipanti.
Prezzo:490€
Incluso nel prezzo:
- trasporto di ritorno dei lama
- trasporto di ritorno dei partecipanti da Neustift al Kaserhof l'ultimo giorno del tour
- organizzazione e guida di tutto il tour
- 2 pernottamenti con colazione, pranzo e cena
Le bevande non sono incluse nel prezzo.
Equipaggiamento:Per questo tour sono necessarie scarpe robuste e abbigliamento resistente alle intemperie, una buona protezione contro la pioggia (anche per i bagagli, vanno messi in borse di nylon impermeabili) e protezione solare, compreso un copricapo. Tenete presente che in autunno può fare piuttosto freddo. È necessario portare una lampada frontale, una robusta borraccia, buon umore e voglia di avventura. Il tuo cellulare o la tua macchina fotografica ti aiuteranno a catturare le impressioni più belle.

 

Clicca qui per il modulo di registrazione (tutti i tour).


 
aggiornato il 07.10.2022 alle ore 17:34
Gallo Rosso - Agriturismo in montagnaVacanze rilassanti sul RenonVacanze Alto Adige, Renon
Colophone|Sitemap|Privacy
La direttiva europea 2009/136/CE (E-Privacy) regola l'utilizzo dei cookie, che vengono usati anche su questo sito! Acconsente continuando con la navigazione o facendo un clic su "OK". Ulteriori informazioni
OK